Attività di interesse

    CounselingMeditazioneReikiRegressioniCristalloterapiaBuddhismo


     

    ATTIVITA'

    DI COSA MI OCCUPO

    Tutte le attività che svolgo nello studio e online hanno come unico scopo il benessere della persona da un punto di vista olistico, ovvero che comprende corpo, mente e spirito nella sua totalità e annoverano gli incontri di Counseling, le sedute di meditazione, il reiki, la cristalloterapia e le regressioni alle vite passate. 

    Inoltre nella sala di meditazione vengono organizzati periodicamente  corsi di reiki (I, II, III Livello), corsi di meditazione e  corsi di cristalloterapia.

    INCONTRI INDIVIDUALI

    Matteo Ferrarini Counselor Counselling

    INCONTRI DI COUNSELING

    L’ incontro di counseling consiste in una relazione d’aiuto che si sviluppa seguendo questi quattro principi fondamentali, ovvero l’assenza di giudizio, l’accettazione incondizionata, l’empatia e l’assoluta riservatezza.

    Matteo Ferrarini Counselor Meditazione

    SEDUTE DI MEDITAZIONE

    Le sedute  di meditazione integrano diverse tecniche meditative derivanti dalla millenaria tradizione buddhista tibetana con alcune tecniche di counseling, con l’obiettivo di calmare la nostra mente e soprattutto di risolvere le problematiche all’origine del nostro malessere quotidiano.

    Matteo Ferrarini Counselor Reiki

    SEDUTE DI REIKI

    Il Reiki è un trattamento energetico emozionale, ha una durata media di circa un’ora ed è consigliato a tutte le persone con problemi di salute che possono andare dalle più svariate sintomatologie dolorose, alle malattie croniche, oppure alle patologie organiche di qualunque natura. Va ricordato che non può e non deve sotituire nessuna cura medica.

    Matteo Ferrarini Counselor Regressioni

    SEDUTE DI REGRESSIONE

    La regressione in questa vita o in vite passate meditante il trattamento con i cristalli è di notevole efficacia, poiché ha l’effetto di rimuovere i blocchi emotivi rimasti congestionati nel nostro inconscio.

    BLOG

    “Eppure siamo qui,
    immersi nell’indistinto flusso,
    colmi di illimitato potenziale,
    pronti per emergere.”